Skip to main content

Circolo Velico Sarnico

Associazione Sportiva Dilettantistica

Home page  Chi Siamo  Regate  Notizie  Scuola vela/Agonistica  Foto e Video  Bacheca  Link  Meteo & Webcam  Iscrizioni  Ristoro  Contattaci   
2012 > 2013 > 2014 > 2015 >  
Campionato ORC del Sebino: assemblea e premiazioni
15 Novembre 2016

Il 3 dicembre 2016 alle 16:30 presso l’Associazione Nautica Sebina si svolgerà l’assemblea degli armatori ORC del Sebino. All’ordine del giorno ci sono i seguenti temi:

  • resoconto campionato 2016
  • proposte per eventuali miglioramenti

Al termine si terranno le premiazioni del Campionato ORC del Sebino 2016. Ci saranno anche premi ad estrazione per tutte le barche che abbiano partecipato almeno ad una tappa.



Mojito secondo al Campionato Europeo Ufo22
6 Ottobre 2016

Pubblichiamo il resoconto del Campionato Europeo Ufo 22 disputato in Austria, dove Mojito del CVS si é classificato al secondo posto. 
Complimenti!


Cooptazione consiglieri
29 Agosto 2016

Cari soci

portiamo alla Vostra attenzione che in data 26 agosto 2016 il Consiglio Direttivo del Circolo Velico Sarnico ha cooptato quali Consiglieri i Sigg. Sergio Morotti e Alessandro Della Giovanna, in vece dei dimissionari  Sigg. Bruno Rossi e Luca Leorini.

Nel ringraziare i nuovi Consiglieri per avere accettato la carica, si coglie l’occasione per augurare loro un proficuo lavoro


Resoconto finale del Campionato Mondiale RS FEVA
5 Agosto 2016

Ecco online il racconto dell'esperienza dei nostril giovani atleti al Campionato Mondiale di Santander (Spagna).
 
Congratulazioni a tutti.
 

Aggiornamenti dal Campionato Mondiale RS FEVA
26 Luglio 2016

Ieri si è svolta la prima giornata di regate del Campionato Mondiale classe RS FEVA presso il circolo REAL CLUB MARITIMO DE SANTANDER .
La giornata è stata caratterizzata da vento teso tra i 15 ed i 20 kn con onda formata. Condizioni certo non favorevoli ai nostri atleti specie per quanto concerne l’onda atlantica (non è certo l’Iseo) e l’affollamento in boa vista la presenza di ben 163 equipaggi.

Gli equipaggi inglesi e olandesi occupano, con rare eccezioni, le prime 30 posizioni. Attualmente Francesco Ferri  e Nicola Bolognini si trovano in  53^ ° posizione seguiti da  Carnelli Riccardo e Dalfino Sofia  in  110a  e Pizzuto Francesca e Pezzoni  alla 112a

Forza ragazzi , l’emozione del primo giorno è finita ed oggi tocca a voi.

Arrivederci a presto con i nuovi aggiornamenti.

Buon vento

Il CVS
 

Trofeo del Sebino RS FEVA
20 Luglio 2016

Si aggiudica il prestigioso Trofeo l’equipaggio del Circolo Velico Sarnico con Francesco Ferri  e Nicola Bolognini con tre primi e un secondo posto di giornata. Leggi l'articolo.
 
 

 

Ancora ottimi risultati dalla classe RS FEVA
06  Giugno 2016

Sabato 04 e Domenica 05 Giugno 2016 presso il Circolo Nautico del Savio (Ravenna) si è disputata la seconda tappa del Circuito Nazionale RS FEVA che ha visto la presenza di ben 34 imbarcazioni.

Dopo un avvio incerto per i forti temporali che hanno interessato la zona di regata, il comitato organizzatore è riuscito a far concludere 6 prove.
Il campo di regata è stato caratterizzato da forti correnti che hanno reso difficile la vita ai regatanti, specie per quelli provenienti dai laghi non abituati a simili condizioni.
Come si diceva tre le prove svolte nella giornata di sabato e tre la domenica

La classifica finale vede la vittoria dell'equipaggio formato da Francesco Ferri e Nicola Bolognini del Circolo Velico Sarnico.

Sempre per il Circolo Velico Sarnico, in campo capo femminile si è distinto l’equipaggio Francesca Pizzuto e Rebecca Pezzoni, che si piazza al 21° posto assoluto mentre l’equipaggio misto Riccardo Carnelli e Magaly Sanchez, per la prima volta insieme, chiude al 28.
Nel corso delle prossime tre settimane continueranno gli allenamenti in vista del mondiale. Di seguito diamo evidenza del link ove potrete scaricare foto e filmati delle regate: http://www.cnsavio.it/articolo.asp?articolo=678


 

Il Titolo di Campione Nazionale Ufo 22 va ai ragazzi di Sarnico
26  Maggio 2016

Nelle acque del Garda, organizzato dal Circolo Nautico Brenzone, si è tenuto  il Campionato Nazionale classe UFO 22 conclusosi lo scorso 22 Maggio dopo tre giornate di regata e otto prove. Alla manifestazione hanno partecipato ben quattro imbarcazioni del Circolo Velico Sarnico e precisamente Ciapart di Rossi, Freedom di Capitanio, Mojito di Passeri e Ronin di Pezzoni.
 
La manifestazione è stata caratterizata da vento stabile sugli 8/12 nodi che ha permesso il regolare svolgimento della manifestazione. Le regate sono state emozionanti, specie per quanto riguarda i duri scontri tra i primi quattro equipaggi di vertice, che hanno lottato fino alla fine per il podio.
 
Domenica, dopo ben due primi di giornata,  Mojito (Circolo Velico Sarnico) con a bordo Albino Accatino, Carlo Foresti e Nicolò Passeri conquista l’ambito titolo nazionale. A farne le spese è Turboden di Paolo Bertuzzi con Checco Barbi al timone e Lorenzo Borrello alle scotte che, sempre in testa dall’inizio,  ha dovuto arrendersi al potere degli outsider chiudendo secondi in overall a pari punti con Mia Milù di Toni Confalonieri, con Davide Bianchini alla barra e Cesare Togni alle scotte.
 
Solo quarto il Presidente di Classe Giorgio Zorzi su Blue Moon che aveva a bordo anche Marco Ferrari e Mara Trimeloni; gentleman come sempre, dopo essersi complimentato con i suoi avversari, si è dichiarato soddisfatto di questo campionato sia per la puntuale organizzazione del Circolo ospitante che per l’acceso ma corretto agonismo degli atleti.
 
Soddisfatti e sorridenti anche tutti gli altri equipaggi per questo Campionato che ha visto tre giornate di sole e vento che da tempo non si facevano vedere sui capi di regata.
 
Ecco una breve intervista ad Albino Accatino, timoniere vincitore con Mojito, dopo l'ultima giornata di regatta:  “Nella prima prova abbiamo sempre navigato liberi perché i nostri diretti avversari si sono controllati a vicenda mentre nella seconda c’è stato un match race a suon di virate con Mia Milù e il distacco all’arrivo era davvero minimo. Prima di arrivare ci eravamo detti che entrare nei primi cinque sarebbe stato un grande risultato. Non ce lo aspettavamo proprio. Siamo sempre stati tranquilli e questo forse ha pagato. Non c’è nessun segreto nella nostra vittoria, è andata bene e basta.
 
Prossimo appuntamento per gli Ufetti sarà la terza tappa del trofeo UFO CUP che si terrà sul lago diIseo i prossimi 18 e 19 Giugno.
 
 
 

Mondiale Finn: le considerazioni di Alessandro Cattaneo
20  Maggio 2016

Lo scorso 15 maggio si è conclusa a Gaeta la Finn Gold Cup 2016 (campionato del mondo di classe olimpica Finn) vinta da Giles Scott, che così si è laureato Campione del Mondo per la quarta volta. La regata valeva anche come selezione per la partecipazione alle Olimpiadi di Rio de Janeiro.

Alla manifestazione ha partecipato, dopo una dura selezione, anche l’atleta del Circolo Velico Sarnico Alessandro Cattaneo  che - alla sua prima partecipazione ad un campionato mondiale di classe olimpica -  ha chiuso la classifica al 59° posto con un velo di rammarico per aver avuto le potenzialità  di ottenere un diverso piazzamento.  Ma ecco le sue parole:
 
“Questa è stata la mia prima Gold Cup e, come potrete immaginare, ero carico di emozioni: è stato il primo mondiale, per di più nell’anno olimpico, ultima occasione per tutti gli atleti di tutto il mondo di dimostrare alle proprie federazioni di essere meritevoli di partecipare ai giochi olimpici. Insomma, tutti erano super preparati e niente era lasciato al caso. Regatare al fianco e talvolta davanti a finnisti che di solito si vedono sulle copertine dei giornali non è cosa da tutti i giorni. Mi ricordo la poppa della prima prova, che ho fatto molto bene, concludendo in 34° posizione, in cui ho lottato con Jonas Hogh-Christensen, medaglia d’argento alle passate olimpiadi, per poi girarmi una volta tagliato il traguardo e vedere la leggenda Giles Scott, che qualche giorno dopo avrebbe conquistato il suo quarto titolo mondiale, finire dietro di me.

Indubbiamente è stata una settimana difficile, sia dal punto di vista mentale che fisico. Dapprima le giornate senza vento, i continui richiami generali e  la corrente che rendeva il tutto più difficile, poi la giornata con ventone, 30 nodi e la necessità di recuperare le prove non disputate nei giorni precedenti, che sono terminate in una giornata di sei ore in mare in condizioni belle toste.

In conclusione, questa è stata un’esperienza forte, difficile, ma allo stesso tempo interessante, ricca di emozioni, fatiche e gioie”

 
Bravo Alessandro e complimenti ancora sia per la qualificazione alla partecipazione al Mondiale che per il risultato ottenuto.
Il Circolo velico Sarnico
 
 

 
Trofeo Pipani a Dervio
20  Maggio 2016

Lo scorso 15 Maggio 2016 presso il Centro Vela Dervio (lago di Lecco) si è disputato il primo Trofeo Giordano Pipani riservato alle classi giovanili ed il Campionato Zonale della XV Zona per la classe Contender. Alle manifestazioni hanno partecipato anche svariati atleti del Circolo Velico Sarnico in rappresentanza delle rispettive squadre RS Feva e Contender.
 
RS Feva
La squadra RS Feva continua la preparazione agonistica al mondiale di Santander (Spagna) partecipando, oramai con cadenza quasi settimanale, alle principali regate zonali. La giornata di ieri è stata la più impegnativa incontrata sino ad ora, con vento che ha raggiunto i 30 nodi e onda formata, condizioni proibitive  che hanno costretto molti equipaggi a restare a terra.

Francesco Ferri e Nicola Bolognini, a conferma del brillante inizio di stagione, conquistano il primo posto assoluto con due autorevoli primi di giornata. Ottimo risultato anche in capo femminile con l’equipaggio Francesca Pizzuto - Rebecca Pezzoni  in continua crescita, che si piazza al sesto posto assoluto nonostante il ritiro nel corso della seconda prova a causa della rottura di una vela che ha compromesso un probabile podio.

L’equipaggio misto Carnelli Riccardo e Lazzarini Ilaria,  già autore di buoni piazzamenti nonostante sia di nuova formazione, è stato costretto a rimanere a terra. Già la prossima domenica  potranno dimostrare il loro valore in acqua.
 
Contender
IL Campionato Zonale della XV Zona ha visto anche la partecipazione di alcuni atleti CVS delle neo costituta squadra Contender.
Alessandro Della Giovanna chiude con un settimo posto assoluto , nonostante il ritiro in due prove di giornata e Niccolò D’Amico – alle sue primissime esperienze in Contender, al decimo
 
Buon vento a tutti
 
Allegate : foto RS Feva Francesco Ferri-Nicola Bolognini, (gennaker viola)e Pizzuto Francesca e Pezzoni Rebecca  (gennaker giallo)


 
 
 

Freedom quarto al Campionato Italiano Minialtura
20  Maggio 2016

Congratulazioni al''Ufo 22 Freedom del CVS del nostro socio Remo Capitanio, piazzatosi al quarto posto al Campionato Italiano Minialtura disputato dal 13 al 15 Maggio a Torri del Benaco.
 
Cogliamo l’occasione per segnalare che gli equipaggi CVS della classe UFO 22  da giovedi 19 a domenica 22 saranno impegnati a Brenzone (lago di Garda) per il Campionato nazionale di classe.

 
Sito dell'evento per maggiori informazioni e classifica.
 
Video su YouTube
 
 

ORC: 34 barche  stazzate. Si comincia con il Trofeo CVS
2  Maggio 2016

Sono 34 le imbarcazioni che hanno presentato richiesta di certificato di stazza ORC in occasione dello "stazza day". La giornata é stata molto piena e il CVS vuole ringraziare sentitamente gli stazzatori capitanati da Enea Beretta, che si sono messi a disposizione per raccogliere tutti i dati necessari in tempo per poter iniziare il Campionato Velico del Sebino ORC giá con il Trofeo CVS in programma domenica 8 Maggio.
 
 
 


ORC: "stazza day" il 30 Aprile
25 Aprile 2016

Come discusso nell'apposita riunione del 19 Marzo (vedi sotto) è confermato lo "stazza day" per il 30 Aprile a partire dalle 9:00 presso la Sede sociale del CVS. 

Durante la giornata verrá fornito supporto pratico agli armatori che desiderano ottenere il certificato ORC per la loro imbarcazione, in modo da poter partecipare alle imminenti regate sul lago d'Iseo nelle classifiche a tempi compensati.

Ogni armatore deve portare i documenti della Propria imbarcazione. In caso di monotipo il certificato di stazza della relativa classe, altrimenti tutti i documenti o libretti della propria imbarcazione ed eventuali vecchi certificati di cui siano in possesso.


Ufo Cup ad Acquafresca
25 Aprile 2016

Il 16 e 17 Aprile si è svolta presso Acquafresca  (lago di Garda) la prima tappa del circuito Ufo Cup  del Garda veneto,

Sei prove portate a termine, con un’aria rafficata che ha soffiato fino a 20 nodi e che ha spesso costretto gli equipaggi a cambiare tattica e la giuria a riposizionare ripetutamente le boe. Quattro barche del Circolo Velico Sarnico presenti , MIA MILU’ di Confalonieri, MAMA di Ricci, FREEDOM di  e MOJITO di Passeri.

Partenza via; alla prima prova le draglie di MOJITO cedono e due dell’equipaggio finiscono in acqua mentre la barca si allontana; nonostante il bagno gelato, fatta una riparazione provvisoria,  MOJITO prosegue chiudendo con  2 e 3 posto di giornata. Domina la prima giornata MIA MILU’ con un 2,1,2. Ottimi anche FREEDOM  con un 5,3,6 e MAMA con un 3,5,4.

Seconda giornata , instabile con temporali, che vede gli equipaggi Sebini sempre nelle prime posizioni. Turboden di Bertuzzi si aggiudica la prima tappa del circuito 2016 mentre MIA MILU e MOJITO (CVS) si aggiudicano rispettivamente il, secondo e terzo posto.  Ottimi 5 e 6 posto rispettivamente per FREEDOM (che soffriva la mancanza di 40 kg rispetto al peso massimo consentito)   e MAMA del grandissimo Ricci (bravo continua così )  

Complimenti a tutti gli equipaggi ed alla classe UFO 22 per la bella ed intensa manifestazione.


Successo del CVS al Trofeo Danesi di Gargnano
11 Aprile 2016

Domenica 10 Aprile sul lago di Garda si è disputata la  38a edizione del Trofeo A. Danesi. La giornata, che ha visto disputare tre prove, è stata caratterizzata da vento leggero contrariamente alle previsioni meteo del giorno prima. Il doppio giovanile RS Feva, è stato dominato dall’equipaggio del  Circolo Velico Sarnico composto da Ferri Francesco e Bolognini Nicola che, con tre primi in tre regate, si  aggiudicano il Trofeo confermando il brillante inizio di stagione.

Ottimi risultati anche in capo femminile con l’equipaggio femminile Pizzuto Francesca e Pezzoni Rebecca piazzatosi al 12° posto; bene anche  Carnelli Riccardo e  Lazzarini Ilaria al 15°. 
 
Trovate un resoconto della manifestazione anche in questo articolo del Giornale di Brescia.
 

 
 

Cattaneo selezionato per il mondiale FINN
10 Aprile 2016

Carissimi soci

Il Circolo Velico Sarnico è orgoglioso di comunicare che il proprio atleta Alessandro Cattaneo è stato selezionato per partecipare al Campionato Mondiale della prestigiosa classe olimpica FINN, manifestazione che si terrà a  Gaeta dal 5 al 13 maggio 2016.
 
Complimenti Alessandro e buon vento!
 

Manifestazione internazionale Easter Meeting
26 Marzo 2016

La squadra giovanile della classe RS FEVA del Circolo Velico Sarnico ha partecipato con successo alla manifestazione internazionale Easter Meeting conclusasi lo scorso 26 marzo a Gargnano. L’equipaggio ceco di Jaroslav Cermak e Petr Kostal si è aggiudicato la 1a posizione. Al 2° posto un altro equipaggio ceco, quello di Jakub Dobry e Tereza Dobra, mentre Mattia Zinetti e Davide Carbonelli (CVTM) si sono piazzano al 3° posto. 

Il giovanissimo equipaggio del Circolo velico Sarnico (Francesco Ferri e Nicola Bolognini) si è aggiudicato una meritatissima e prestigiosa quarta posizione. Ottimi risultati anche per gli altri due equipaggi del CVS che raggiungono la 13a posizione con Carnelli Riccardo e Lazzarini Ilaria (alla loro prima regata in classe FEVA) e la 23a con Pizzuto Francesca e Pezzoni Rebecca penalizzate da un ritiro nella penultima prova di giornata. 

La regata, ha visto la partecipazione di ragazzi provenienti da Svizzera, Malta,  Repubblica Ceca e Italia con ben quaranta imbarcazioni  alla partenza. 

Cogliamo l’occasione per segnalare che la squadra RS FEVA del Circolo Velico Sarnico parteciperà al Campionato Mondiale che si terrà a Santander, in Spagna sul golfo di Biscaglia, dal 22 al 29 luglio 2016. L’onerosa trasferta vedrà i tre equipaggi trasferirsi in aereo mentre l’allenatore provvederà con i mezzi del CVS al trasporto delle imbarcazioni sobbarcandosi oltre 3.000 km e 4 giorni di viaggio tra andata e ritorno. Vi terremo aggiornati..


Resoconto riunione per stazzatura ORC
22 Marzo 2016

Si è svolta sabato 19 marzo preso la sede del CVS la riunione di presentazione del sistema ORC che verrá utilizzato a partire da quest'anno per regate a tempi compensati. Il relatore Enea Beretta ha condiviso l'esperienza sul tema specifico maturata in particolare sul lago di Como. L'obiettivo dei circoli del Sebino è cercare di replicare almeno in parte il successo ottenuto sul Lario e in particolare incentivare armatori e velisti con imbarcazioni diverse a competere assieme grazie ad un sistema di compensi che dovrebbe garantire grande equità. 

A tale scopo, i circoli hanno deciso di supportare attivamente gli armatori per l'ottenimento in modo semplice e gratuito dei certificati di stazza ORC. In particolare, il Circolo Velico Sarnico, l'Associazione Velica Alto Sebino a l'Associazione Nautica Sebina sosterranno il costo d​ella​ stazza ORC ​fino a 30€, cioè l'intero costo nel caso di imbarcazioni ​"one design" (monotipo)​. In cambio, si chiede agli armatori ​l'impegno​ a disputare almeno 5 delle manifestazioni previste nel 2016. ​

Per garantire che i certificati siano pronti in occasione della prima regata prevista (Trofeo CVS il giorno 8 maggio) é fondamentale che gli armatori comunichino al proprio circolo la richiesta di adesione entro il 15 aprile 2016. L'iniziativa dei circoli é soggetta al raggiungimento di almeno 15 armatori ed imbarcazioni​ partecipanti​. Rispetto all'insieme di dati ed informazioni teoricamente richieste per l'emissione del certificato ORC, per le imbarcazioni monotipo ​(s​e conformi alle corrispondenti regole di stazza della classe​)​ sarà sufficiente fornire i dati dell'armatore (nome, cognome, indirizzo completo, telefono fisso e/o mobile, email, circolo, tessera FIV) e quelli fondamentali dell'imbarcazione (nome barca, numero velico, modello/classe monotipo e opzionalmente anno del varo, certificato di stazza della classe e peso equipaggio).

Il CVS intende peraltro organizzare uno "stazza day" ​- indicativamente entro il 22 aprile - ​in cui trovarsi per compilare concretamente le richieste di stazza ORC da inviare ad UVAI per l'emissione dei certificati.  

Elenco regate ORC previste​ (*)​:
- Trofeo CVS - 8 maggio​ - CVS​
- Trofeo Lovere - ​22 maggio​ - AVAS​
- Nastro Azzurro - 12 giugno​ - ANS​
- ​Nome manifestazione da definire (in occasione dell'inaugurazione dei "Floating Piers") - 19 giugno​ - ANS, AVAS, CVS
- Lovere-Tavernola-Lovere - 3 luglio​ - AVAS​
- Sebino Cup - 25 settembre​ - AVAS​
- Coppa d'Autunno - 2 ottobre​ - CVS​
- Campionato Invernale del Sebino - Dal 16 ottobre​ - CVS​
(*) Questo elenco é aggiornato alle ultime informazioni disponibili. Si raccomanda di fare comunque sempre riferimento ai calendari emessi dai circoli

Qualche dettaglio sul sistema ORC. ​Per ciascuna barca, il certificato indica​ coefficienti diversi​ per ​regate tecniche (a bastone) ​e​ regate lunghe/costiere. Nel primo caso si utilizzano i rating "Inshore" mentre nel secondo si usano quelli "Offshore". ​Inoltre si applicano rating ​diversi ​in base alle condizioni di vento medio riscontrate ​in regata ​(low, medium, high). La ​apparente ​complicazione ​di utilizzo ​è mitigata dalla possibilità di utilizzare il programma ZV ​per la​ gestione delle classifiche, che è in grado di importare ​direttamente il data-base de​i certificati ORC, recuperare quello giusto per ciascuna imbarcazione e applicare il rating corretto in base al tipo di regata e alle condizioni di vento​ inserite​. ​in realtà, proprio tutte queste opzioni dovrebbero garantire grande equità nelle classifiche tra barche anche parecchio diverse che​ altrimenti sarebbero avvantaggi​ate​ o svantaggi​ate​ a seconda del percorso e delle condizioni meteo.




ORC: riunione circoli e armatori
9 Marzo 2016

Sabato 19 Marzo alle ore 14:00 presso la sede del CVS si svolgerà una riunione per spiegare a tutti i regatanti del lago d'Iseo le novità introdotte relativamente all'utilizzo del rating ORC per le regate in tempo compensato e le azioni intraprese dai circoli per facilitarne l'adozione da parte degli armatori.

Come è ormai noto, la FIV ha imposto ORC come unico sistema ammesso di coefficienti per regate a tempi compensati. Nel corso del 2015 non vi era sul lago d'Iseo un numero significativo di imbarcazioni provviste del certificato ORC e pertanto i circoli sono stati costretti a redigere bandi e classifiche ufficiali usando raggruppamenti metrici e/o tempi reali. Questo ha avuto un impatto negativo sulla partecipazione alle regate sul nostro lago.

Nel corso della riunione il relatore Enea Beretta (Responsabile ORC per il lago di Como) illustrerà nel dettaglio le regole e le caratteristiche del sistema ORC e verranno inoltre spiegate le facilitazioni previste dai circoli per consentire al maggior numero possibile di imbarcazioni del Sebino di ottenere il certificato. 

Auspichiamo la più ampia partecipazione in quanto si tratta di un tema fondamentale per rilanciare l'attività agonistica nel 2016.

Concluso il XX Campionato Invernale del Sebino
7 Marzo 2016

Si è concluso con la 4 giornata il Campionato Invernale  del Sebino 2015/2016, con tre prove di giornata. Le primi luci del giorno non promettevano nulla di buono con una cappa di nuvole e pioggia estese su tutto il lago. Il comitato di regata decide egualmente di andare in acqua e tentare la sorte .
Giunti sul capo di regata i regatanti sono stati accolti da un  vento da sud di circa 17 nodi, che sotto raffica saliva fino a 25. Dopo alcuni problemi dovuti alla rottura di una cima  di ormeggio, la  giuria dava inizio alla procedure di partenza.

Subito in mostra gli UFO 22 con planate entusiasmanti seguiti dagli  Asso 99 e dalle  imbarcazioni delle classi libera. Le numerose straorzate hanno poi contribuito a dare a tutti una buona dose di adrenalina che ha consentito di resistere al freddo intenso.

Nella seconda prova Ciaparat di Rossi, esploso il gennaker, da buon sportivo e con la determinazione che contraddistingue il suo equipaggio, concludeva la prova per poi ovviamente non presentarsi alla terza manche. Terza prova sempre con vento rafficato intorno ai 15 nodi.
.
Rientrati alla base si sono svolte le premiazioni con consegna dei gadgets. A seguire un buon pasto caldo a  chiusura della manifestazione. Un fine di stagione entusiasmante che ha premiato le fatiche di tutti i partecipanti e la collaborazione dello sponsor SI.GI SRL a cui va il caloroso ringraziamento da parte del CVS

Classifiche nella sezione regate del sito.


Convenzione per visite mediche
12 Febbraio 2016


Carissimi soci,
come a Voi noto le vigenti disposizioni di Legge distinguono le attività di natura sportiva svolte dai Tesserati in:

  • sportiva non agonistica (corsi vela, regate minori ecc) in relazione alla quale è necessario acquisire il certificato rilasciato dal medico/pediatra assegnato dal Servizio Sanitario ovvero dal medico sportivo;

  • sportiva agonistica: (regate di particolare rilievo – o particolari imbarcazioni) in relazione alla quale è necessario acquisire il certificato rilasciato dal medico sportivo.

Vedasi anche comunicazioni FIV già oggetto di pubblicazione in questa pagina oltre che sul sito della XV Zona FIV.

Il Circolo Velico Sarnico, al fine di agevolare i propri associati, anche da un punto di vista economico, ha sottoscritto una Convenzione con la MEDICAL SPORT VILLAGE di Villongo (BG).

Si ricorda che la richiesta di visita medico sportiva AGONISTICA deve essere accompagnata dal modulo qui allegato, debitamente sottoscritto dal CVS.

Il Consiglio Direttivo


Precisazioni sull'obbligo di visita medica agonistica
08 Febbraio 2016


Riportiamo la comunicazione ricevuta dalla XIV Zona FIV:


COMUNICAZIONE N ° 6 / 2016

 

Oggetto : Tesseramento - Visite mediche 2016 

 

A seguito delle varie "interpretazioni " abbiamo richiesto un ulteriore precisazione  sulla Normativa Tesseramento 2016 e quanto sotto riportato, su indicazione zonale, è quanto pervenuto dalla Segreteria Generale FIV.

 

Nota 

 

A integrazione della precedente comunicazione del Comitato XIV ZONA FIV N° 1  a Prot.lo N° 3/2016 dell' 11 gennaio u.s. si precisa :

 

1) Per la  partecipazione  alle  manifestazioni sportive di tutte  le Classi (Regate zonali, nazionali ed internazionali  con esclusione delle regate internazionali di cui al successivo punto 2), è sufficiente il certificato di visita medica di tipo A per attività velica sportiva “non agonistica”;

 

2) Per la partecipazione ai Campionati Europei, Mondiali, Continentali e a manifestazioni internazionali “di Area”, (riguardano solo alcune Classi e sono manifestazioni Internazionali che coinvolgono una particolare area geografica), ad eccezione delle attività della classe ModelVela, è obbligatorio il certificato di Visita Medica di tipo B per attività velica sportiva “ agonistica “ che prevede i seguenti esami:

 

A) Visita Medica generale  B) Esame completo delle urine C ) Elettrocardiogramma a riposo e dopo sforzo D) Spirografia 

 

Pertanto speriamo  di avere chiarito le eventualità del caso. 


Estensione dell'obbligo di visita medica agonistica
12 Gennaio 2016

 

Importante per i regatanti. A partire dal 2016 tutti gli atleti che intendono partecipare a Campionati Mondiali, Europei, e/o d’Area di qualunque classe e gli atleti ammessi alle selezioni Nazionali della classe Optimist, avranno l’obbligo di sottoporsi alla Visita Medica di tipo AGONISTICO  tipo B.


Vedi estratto dalla nuova normativa FIV. 



Sostituzione consigliere

14 Gennaio 2016

 

Cari soci


si porta alla Vostra attenzione che, con delibera dello scorso Mercoledì 23 dicembre 2015, il Consiglio Direttivo del CVS ha provveduto a cooptare il socio Luigi Meloni in vece del Consigliere dimissionario Luca Rossi.


Il socio Luigi Meloni ha accettato la carica in data 14 gennaio 2016.


In ottemperanza delle vigenti previsioni statutarie, in occasione della prima riunione assembleare il cennato Consigliere dovrà essere oggetto di conferma o meno da parte della Assemblea dei soci.  


Il Consiglio Direttivo