Skip to main content

Circolo Velico Sarnico

Associazione Sportiva Dilettantistica

Home page  Chi Siamo  Regate  Notizie  Scuola vela/Agonistica  Foto e Video  Bacheca  Link  Meteo & Webcam  Iscrizioni  Ristoro  Contattaci   
2012 > 2013 > 2014 > 2015 >  
Invernale: disputate due prove
26 Novembre 2012

 

Dopo un paio di "false partenze" dovute ad avverse condizioni meteo, ieri é stato finalmente possibile iniziare la competizione. Giornata autunnale con vento poco sostenuto ma piú che sufficiente per disputare due prove. Ventisette le barche iscritte che si sono ritrovate sul campo di regata, disposto come al solito in prossimitá dell'isola di San Paolo. La classifica é disponibile nella sezione Regate.

 


Invernale: un altro rinvio

11 Novembre 2012

 

 

 

Causa avverse condizioni meteo cancellate anche oggi le regate previste per il Campionato Invernale 2012-2013. Il CVS comunicherá prossimamente la decisione su un eventuale recupero. Intanto il prossimo appuntamento é confermato per il 25 Novembre 2012.

 

 


Invernale: rinviata la prima giornata

28 Ottobre 2012

 

La prima giornata del Campionato Invernale 2012-2013 in programma oggi è stata rinviata al giorno 25 Novembre a causa di avverse condizioni meteo. Il nuovo calendario della manifestazione è quindi il seguente: 11 Novembre 2012, 25 Novembre 2012, 24 Febbraio 2013, 3 Marzo 2013.

 

Oggi le condizioni vedevano pioggia insistente e pressochè totale assenza di vento. Il Comitato di Regata ha dapprima rimandato la partenza alle ore 13:00 e poi, visto che non si profilava nessun miglioramento, ha disposto il rinvio rimandando tutti a casa.

 

Si ricorda a tutti i regatanti di verificare prima dell'11 Novembre la documentazione da allegare all'iscrizione ed in particolare le tessere FIV per tutti i membri degli equipaggi (con visita medica in corso di validità) e l'assicurazione con copertura per le regate veliche.

 


Rating definitivi

27 Ottobre 2012

 

Come stabilito, la Commissione Rating ha pubblicato le tabelle definitive dei coefficienti, che saranno utilizzati a partire dall'imminente Campionato Invernale del Sebino. Potete trovare a questo link i documenti rilasciati dalla commissione, e in particolare le tabelle ordinate per coefficiente e per classe velica..

 


Iscrizione Campionato Invernale

25 Ottobre 2012

 

Carissimi soci e regatanti,

mi riferisco alla iscrizione al campionato Invernale del Sebino 2012-2013. Vi rammento che all’atto della iscrizione dovranno essere presentati:

 

  • Domanda di iscrizione debitamente compilata e sottoscritta.
  •  
    Copia tessere FIV.
  • Copia contrassegno assicurazione e  relativa documentazione attestante  la  copertura assicurativa in regata.

 

La mancanza della suddetta documentazione vedrà respinta la domanda di iscrizione alla suddetta regata. Vi ringrazio e vi porgo un cordiale saluto.

 
Il Presidente
Luigi Passeri


Pubblicati i nuovi rating per tempi compensati

18 Ottobre 2012
 
Come anticipato nel recente comunicato, pubblichiamo la nuova tabella dei coefficienti per tempi compensati approntata dalla Commissione Rating dei circoli velici del Sebino. Al fine di favorire una migliore comprensione nella tabella sono riportati anche i rating precedenti, quelli attuali, quelli di riferimento O.R.C. e la variazione percentuale tra i attuali e precedenti. Nelle note è presente anche un’indicazione dell’origine dei valori assegnati.

Per chiarezza, ricordiamo ancora che non saranno adottati direttamente i coefficienti  O.R.C. ma che questi sono stati utilizzati come riferimento relativo tra le classi, allo scopo di “ricalibrare” i coefficienti del Sebino.

Osservazioni e commenti potranno essere inviati alla Commissione, nella persona del proprio rappresentante di circolo (per il CVS justfun.flavio@gmail.com), entro il 22 ottobre 2012, per permettere alla stessa di analizzarli ed eventualmente accogliere o respingere eventuali proposte di modifica prima dell'avvio del campionato invernale. Ovviamente la Commissione non esaurisce il suo compito con l'emissione di questa tabella ma rimane operativa al fine di affinare e migliorare il lavoro fatto sino ad ora.

Alleghiamo inoltre un documento con indicata la metodologia utilizzata da O.R.C. per il calcolo delle superfici veliche e la spiegazione dei vari sistemi di compenso adottabili: ToT, ToD, Inshore, Offshore etc.

Sperando che questo lavoro sia uno stimolo per una maggiore partecipazione alle regate sul nostro lago vi auguriamo buon vento e vi diamo appuntamento al 28 ottobre con la prima giornata del Campionato Invernale del Sebino.


Online il nuovo sito web del CVS
11 Ottobre 2012

 

E' stato attivato il nuovo sito web del Circolo Velico Sarnico. Che cosa cambia e perché?

 

La nuova soluzione adottata consente una maggiore libertá d'azione nell'inserimento di contenuti. Questo ci consentirá di condividere piú efficacemente e dinamicamente notizie ed informazioni. Ora la maggior parte delle sezioni del sito puó essere aggiornata dallo staff semplicemente come fosse un qualsiasi documento.

 

Veniamo ora ad elencare alcune delle modifiche piú importanti:

  • Tutte le sezioni sono ora facilemente accessibili da un singolo menu principale
  • La pagina Regate include una semplice tabella delle manifestazioni, in cui saranno inseriti tutti i relativi documenti (bando, istruzioni, classifiche, eventuale logistica, ecc.)
  • In conformitá con una tendenza ormai generale, la sezione Foto e Video non contiene direttemente tutto il nostro materiale ma fa riferimento ai nostri canali rispettivamente su Picasa e YouTube.
  • La sezione Bacheca é ora gestita semplicemente mediante email da inviare al CVS, piuttosto che con meccanismi appositi
  • Le nuove sezioni Collegamenti e Meteo & Webcam raggruppano alcuni link utili per chi va a vela sul nostro lago

 

Speriamo che il nuovo sito risulti fruibile in modo piú immediato, avendo eliminato molte sezioni un po' "ridondanti" che erano state incluse nel progetto di quello precedente. Ma soprattutto, ora che abbiamo la massima flessibilitá, vi invitiamo a mandarci i vostri suggerimenti e cercheremo di farlo evolvere e migliorarlo nel tempo.

 

Nuovi coefficienti per tempi compensati
9 Ottobre 2012
 
E' disponibile il Comunicato Congiunto dei Circoli del Sebino, relativo all'istituzione della Commissione Rating e alla conseguente modifica dei coefficienti adottati per le regate a tempi compensati. 
 

Concluso il Campionato Invernale del Sebino 2011-2012
4 Marzo 2012

Si é concluso il 4 Marzo il Campionato Invernale del Sebino 2011-2012. Anche quest’anno è stato confermato il successo di partecipazione, con 37 imbarcazioni iscritte nelle varie classi. Grazie al socio Aldo Scaini, strategicamente appostato al “corno” di Tavernola, abbiamo alcune foto che possono essere scaricate da https://picasaweb.google.com/cvsarnico mentre un breve video é stato realizzato e caricato su YouTube: http://youtu.be/uhzk8gB2h50.

Anche in questa edizione si sono alternate condizioni meteo molto diverse, con gli estremi costituiti dalla piatta completa – che ha lasciato tutti a bocca asciutta nella seconda giornata – e dal vento intorno ai 30 nodi della terza giornata, che ha creato non pochi problemi ai regatanti.

Nella classe Surprise il vincitore è Triboo di Provenzi. Questa volta Miao Miao si è dovuto accontentare della seconda piazza e Carolina è al terzo gradino del podio.

Tra gli Ufo 22 è stato Goldrake ad imporsi su Gió e Spina nel Fianco. Complimenti. Un plauso anche agli amici Ufettisti del Garda che, sobbarcandosi un’onerosa trasferta, hanno partecipato con ottimi risultati alle due combattutissime prove dell’ultima giornata.

Sono tornati a fare classe i gloriosi J24, grazie all’AVAS che ha messo le proprio imbarcazioni a disposizione dei soci, “pagando pegno” per questa ottima e lodevole iniziativa con un disalberamento nella furiosa giornata del 26 Febbraio. Alla fine ha vinto La Rana Arrogante di Piccinelli. Tra i tre Fun iscritti è giunto primo JustFun di Flavio Galluccio.

Nella classe tempi compensati ancora una volta sono gli armatori dell’AVAS ad imporsi, sia grazie a prestazioni regolari e sia partecipando con imbarcazioni di grandi dimensioni e rating favorevole. Dopo quasi due anni di dominio quasi assoluto da parte del J/39 JSoul, questa volta è il Mousse 99 Palukos a chiudere in testa. Tra i due si piazza molto onorevolmente Koda (Protagonist m. 7,50) del CVS, che ben ha combattuto ad armi pari nonostante il rating a malapena inferiore a quello del gigantesco J/39. Sul tema infinito dei coefficienti sono in corso valutazioni, sia a livello locale tra i circoli del lago che per iniziativa della XV Zona FIV, al fine di migliorarli per quanto possibile. Vi aggiorneremo in una prossima newsletter.

Infine, purtroppo, solo due imbarcazioni sono risultate iscritte nella classe tempi compensati con percorso ridotto. Va dato merito soprattutto alla sportività e alla passione di Lino Locatelli su Gimmy che, nelle ultime tre giornate, ha completato le prove anche in assenza dell’unico avversario.

Non sono mancate alcune occasioni di polemica.

La prima riguarda le molte imbarcazioni classificate DNC nella terza giornata perché non tutti i membri dell’equipaggio avevano provveduto al rinnovo della tessera FIV e/o del certificato medico. Qualche skipper non ha gradito tale decisione, ma riteniamo che l’atteggiamento del comitato di regata sia stato impeccabile. Non è solo una mera questione di forma ma è anche una tutela per gli stessi regatanti.

La seconda è stata originata dai poco eleganti commenti di un regatante, ripresi dalla newsletter dell’AVAS, e riguarda la premiazione e la qualità dei trofei (“una modestissima coppetta di plastica consegnata in fretta”, “il circolo ospitante poteva sprecarsi a fare qualcosa di meglio”, ecc). A tale proposito vorremmo evidenziare come siano stati assegnati più premi di quelli previsti dal bando. Inoltre sono stati distribuiti vari gadget: uno a tutti i partecipanti all’inizio del campionato e altri estratti a sorte in occasione della premiazione (giubbotti, sacche, camicie ecc ). Infine, al termine di ogni giornata di regata, è stato offerto ai regatanti un pasto caldo, vino, bibite ecc, e nella giornata di chiusura un rinfresco con varietà di pietanze. Ciò contrariamente ad altri Circoli che al termine della regata “offrono” ai regatanti un semplice pasto, talvolta anche a pagamento.

Preferiamo invece soffermarci sul condivisibile auspicio – espresso dal Presidente dell’AVAS nella suddetta newsletter - che invita i Circoli del Sebino ad una maggiore collaborazione tra loro. In tempi di crisi è essenziale mantenere viva la partecipazione alle attività agonistiche e l’auspicato spirito di collaborazione è una delle ricette possibili.